Sembrava tutto grigioverde

Benvenuti nella galleria di "Fammi memoria", la Grande Guerra dei bergamaschi dagli archivi di famiglia

BRUNI-FUMAGALLI_025.JPG 1913_FUMAGALLI 080Miniature1914_FUMAGALLI 0231913_FUMAGALLI 080Miniature1914_FUMAGALLI 023

Crocerossine nell'Ospedale delle Grazie. Tra di loro Sara Strazza Foresti, madre di Eugenia Foresti.
Già nel 1914 la Croce Rossa di Bergamo si era adoperata per verificare il numero di letti disponibili in città per accogliere eventuali feriti di guerra.
Nel marzo 1915 approfittando del trasferimento degli ospiti della Casa di Ricovero delle Grazie nella nuova sede della Clementina, fu aperto nei locali dell'ex-ricovero, a Porta Nuova, il primo Ospedale Territoriale della Croce Rossa.
Anche il personale sanitario dell'Ospedale Maggiore diede vita a una associazione volontaria per l'assistenza e la cura dei soldati, che svolgeva la sua attività al lazzaretto della Malpensata.

Visite
795
Punteggio
nessun voto
Vota questa foto