Sembrava tutto grigioverde

Benvenuti nella galleria di "Fammi memoria", la Grande Guerra dei bergamaschi dagli archivi di famiglia

Home / Album / Tag stampa /

BILLA Laura 007

BILLA_Laura_007.jpg BILLA Laura 006MiniatureBILLA Laura 008BILLA Laura 006MiniatureBILLA Laura 008

Lo scoppio del primo conflitto mondiale vede una prima, incerta avanzata oltre il confine da parte della cavalleria. Ma la guerra di posizione riduce enormemente le possibilità operative del cavallo.
Varie unità (divisioni, brigate e reggimenti) vengono così impiegate nelle trincee, insieme o in sostituzione della fanteria. Su tremila ufficiali di cavalleria 800, e su 24.000 soldati di cavalleria 13.000 transitano in altre armi e specialità.
Nell'agosto del 1916, viene utilizzata per liberare Gorizia ed inseguire il nemico in rotta.
Nel 1917 la cavalleria è rimessa tutta a cavallo, a copertura e protezione delle forze che ripiegano sul Piave dopo la sconfitta di Caporetto.

Visite
878
Punteggio
nessun voto
Vota questa foto